Category Archives: Albi illustrati

I MIEI STRANI PICCOLI GENITORI

Un inno di amore e riconoscenza per quei giovani genitori che giorno dopo giorno si recavano in città a vendere frutta e verdura, per la canzone con cui la madre ogni sera lo accompagnava a dormire, per i giocattoli che il padre intagliava nel legno di cedro, per i sogni a cui non hanno mai rinunciato, pagandone un prezzo piuttosto bizzarro. Ecco allora che il racconto dei ricordi personali si sposta in una dimensione fantastica e si fa metafora di quella generosità incondizionata per cui si è disposti a sacrificare qualunque cosa.
Ai genitori del piccolo protagonista viene chiesto di sacrificare centimetri della loro altezza. La prima volta è il pasticcere a chiederne cinque in cambio della torta per il terzo compleanno del bambino. Poi ne serviranno altri otto per ogni anno di scuola e altri ancora per la divisa, per le scarpe, per i libri. Il tempo passa, il bambino cresce, si fa uomo, diventa padre e i suoi genitori, a quel punto, sono poco più grandi di una tazza da tè. Con lo stesso legno di cedro che il padre usava per costruirgli i giocattoli, ora è lui a costruire qualcosa per loro: una casa in miniatura arredata di tutto punto, che ogni tanto, quando il tempo è bello, due minuscole figure con i capelli ormai bianchi lasciano per andare in giardino a guardare il tramonto e a cantare quella canzone dolce e coraggiosa con cui il loro piccolo si abbandonava ai sogni.

Dettagli:

  • Editore: Edizioni Primavera
  • Testo e illustrazioni: Zeno Sworder
  • Pagine: 40
  • Età: Da 3 a 6 anni
  • Formato: 22×28 cm | cartonato
  • Anno: 2023
  • Prezzo: € 17

Torna a sfogliare le recensioni

Nina. La storia di Nina Simone di Tracy N. Todd

NINA. La storia di Nina Simone

La storia della cantante Nina Simone, nome d’arte di Eunice Kathleen
Waymon (1933-2003), viene narrata intrecciando gli episodi della sua vita
con quelli che hanno connotato il movimento per i diritti civili.

Nina Simone è stata un’icona del suo tempo.
La sua musica ha fatto da colonna sonora ai movimenti di liberazione.
Prima di diventare Nina Simone, tuttavia, è stata Eunice Kathleen Waymon, una bambina prodigio che sapeva cantare ancor prima di camminare e imparava a suonare il piano sulle ginocchia del padre. Ma quando le porte si chiusero davanti a lei per via del colore della sua pelle, Nina scoprì ben presto che per avere successo il talento forse non le sarebbe bastato. Nascose allora il dolore che aveva dentro e andò avanti, trovando la maniera di esibirsi nonostante gli ostacoli e con la sua voce morbida e tonante riuscì a trionfare. Ma mentre la carriera di Nina cominciava a decollare, la sua gente soffriva e marciava nelle strade, lottando per la propria vita. Nina si unì subito a loro, levando la sua voce possente per protestare con fermezza contro le disparità e le discriminazioni razziali. Chiedeva giustizia. La sua voce riecheggiava in tutto il paese, influenzando profondamente i sentimenti e i pensieri delle persone.

Narrato con grazia e lirismo da Traci N. Todd e graficamente trasposto con sorprendente maestria da Christian Robinson, vincitore del premio Caldecott, Nina è la storia emozionante della piccola Eunice che da adulta sarebbe diventata la celebre cantante Nina Simone e del suo travolgente lascito di attivista coraggiosa e ribelle che continua ancora oggi a spronarci all’azione e alla speranza.

Quando Traci N. Todd, nativa di Chicago, nacque, suo padre decise che le sue iniziali dovevano stare per dinamite, proprio come le sue. L’ha cresciuta con Ray Charles e Nina Simone, e sua madre le ha letto tanti buoni libri. Traci è cresciuta fino a diventare una redattrice di libri per bambini e attualmente vive a Jackson Heights, nel Queens, dove scrive, redige e ascolta Ray Charles e Nina Simone, mentre il suo compagno disegna fumetti. È la pluripremiata autrice di “Nina: A Story of Nina Simone” e redattrice di molti libri di successo per bambini, tra cui il bestseller del New York Times “The ABCs of Black History”. È particolarmente interessata a raccontare e tramandare le esperienze dei neri e delle persone di colore e a ispirare curiosità, compassione e speranza in tutti i bambini. Crede che la verità sia potente. E ama i bei libri illustrati. Il nostro “Nina. La storia di Nina Simone” (2023) è la sua prima pubblicazione in Italia.

Christian Robinson è un illustratore, autore, animatore e designer di Oakland, California. È nato a Los Angeles ed è cresciuto in un piccolo appartamento con una sola camera da letto con il fratello, due cugini, la zia e la nonna. Disegnare è diventato un modo per farsi spazio e per creare il tipo di mondo che voleva vedere. Ha studiato animazione al California Institute of the Arts e in seguito ha lavorato con Sesame Workshop e Pixar Animation Studios prima di diventare illustratore di libri per bambini. I suoi libri includono il bestseller del New York Times “Last Stop on Market Street”, scritto da Matt de la Peña, premiato con il Caldecott Honor, il Coretta Scott King Illustrator Honor e la Newbery Medal, e il bestseller del New York Times “The Bench”, scritto da Meghan, Duchessa di Sussex. I suoi progetti da solista includono “Another”, nominato dal New York Times miglior libro illustrato del 2019, e il bestseller del New York Times “You Matter”. La sua ultima collaborazione con Matt de la Peña, “Milo Imagines The World”, ha ricevuto sei recensioni stellari ed è stato un Indie Bestseller #1 e un New York TImes bestseller. Non vede l’ora di vedere un giorno l’aurora boreale. In Italia è stato tradotto: “Leo. Una storia di fantasmi”, scritto da Mac Barnett (Terre di Mezzo, 2016), “Gastone” (Nord-Sud, 2017), “Tu sei importante” (Gallucci, 2021), “La panchina”, scritto da Meghan (Ape junior, 2021), “Milo immagina il mondo”, scritto da Matt de la Pena (Ape junior 2022), e infine il nostro “Nina. La storia di Nina Simone” (2023).

 

Dettagli:

  • Editore: Edizioni Anima Mundi
  • Autrice: Traci N. Todd
  • Illustratore: Christian Robinson
  • Pagine: 56 p., ill. , Rilegato
  • Formato: 22×27 cm | cartonato
  • Anno: 2023
  • Prezzo: € 25,00

Torna a sfogliare le recensioni

12 poesie di Federico García Lorca

12 poesie di Federico García Lorca

Questo volume raccoglie quei versi di García Lorca che sono più vicini al canto popolare, alla poesia in musica e al gioco infantile correlati con le illustrazioni elegiache e simboliche di Gabriel Pacheco. Uno sguardo personale e peculiare sull’eredità del poeta andaluso, in costante dialogo con i lettori attraverso le sue tavole.

Canzone sciocca – Il ramarro sta piangendo – Canzoncina sivigliana – Farfalla – La tarara – Valzer nei rami – I re delle carte – Scuola – Il bimbo muto – Conchiglia – Paesaggio – Addio

Lorca era particolarmente appassionato alle canzoni infantili, tanto da percorrere paesi e borghi alla ricerca del più antico folclore. Il mondo dell’infanzia -e l’infanzia stessa dell’autore- ha avuto una forte influenza nella sua produzione letteraria. Per lo spessore della sua opera poetica, nella quale si abbinano la tradizione e l’avanguardia, la cultura alta e quella popolare, è diventato uno dei poeti più ammirati del Novecento.

Accanto ai versi di Lorca, le illustrazioni elegiache e simboliche di Gabriel Pacheco, di forte originalità, raffigurano scenografie liriche su sfondi acquosi, paesaggi onirici dai tratti dettagliati, personaggi enigmatici ed elusivi che vivono attimi di tragica vitalità e allegria. Tutto questo è avvolto in un’aria di semplice perfezione e di rara bellezza, con l’intento di invitare i lettori a dialogare con i versi.

L’insieme presenta un Lorca molto personale, lontano dai consueti stereotipi.
Età di lettura: da 8 anni.

 

Dettagli:

  • Editore: Kalandraka Italia
  • Autore: Federico García Lorca
  • Traduttore: Franca Lazzeri, Lola Barcelò
  • Curatore: Manuela Rodriguez, Antonio Rubio
  • Illustratore: Gabriel Pacheco
  • Pagine: 36 p., ill. , Rilegato
  • Anno: 2016
  • Prezzo: € 16,00

Torna a sfogliare le recensioni

La-bambina-di-vetro

La bambina di vetro

Questa storia, pubblicata per la prima volta in Francia nel 2002, è stata ispirata da Giacomo di cristallo di Gianni Rodari. Gisèle, la protagonista del libro, così trasparente da mostrare a tutti i propri pensieri, a differenza di Giacomo non viene messa in prigione, ma esclusa e costretta a vagare per il mondo alla ricerca di una casa.
La bambina di vetro, scrive Beatrice Alemagna, non “parla di quanto sia potente la verità, ma di fiducia in se stessi e di coraggio”. Doti che tutti coloro che lottano per la vita non dovrebbero mai perdere.

 

Dettagli:

  • Editore: TopiPittori
  • Autore: Beatrice Alemagna
  • Pagine: 32 p., ill. , Rilegato
  • Anno: 2020
  • Età: 5+
  • Prezzo: € 20,00

Torna a sfogliare le recensioni

L'ALBERO AZZURRO-Amin Hassanzadeh

L’albero azzurro

C’era una volta un gigantesco albero azzurro al centro di una città. Era così grande che i suoi rami attraversavano le case. Tutti lo amavano. Tutti eccetto il re, che ne era invidioso, tanto che un giorno ordinò di abbatterlo. Ma i rami tagliati rimasti nelle case crebbero e ciascuno di loro divenne a sua volta un albero azzurro. Oggi l’intera città è una bellissima foresta. Una potente metafora sulla libertà.

 

Dettagli:

  • Editore: Kite
  • Autore: Amin Hassanzadeh Sharif
  • Traduttore: Giulia Belloni
  • Pagine: 32 p., ill. , Rilegato
  • Formato: 21 × 29 cm
  • Anno: 2015
  • Età: 5+
  • Prezzo: € 17,50

Torna a sfogliare le recensioni